testata

Il Darfo ingrana la sesta: Virtus Bergamo al tappeto!

tn virtus bg
19/03/2017 -
C'è il Monza ad un passo dalla Lega Pro. Ci sono quattro squadre ormai destinate ai play-off e, in sesta posizione, ci siamo noi. C'è il nostro Darfo. Chi l'avrebbe mai detto, soltanto tre mesi fa, quando la squadra navigava in zona retrocessione? I nostri ragazzi battono la super-Virtus Bergamo fuori casa e confezionano l'ennesimo capolavoro di un girone di ritorno indimenticabile: in dieci partite, i neroverdi hanno collezionato sei vittorie, tre pareggi e una sola sconfitta lanciandoci a +16 sulla zona salvezza a sette giornate dalla fine. E, il 29 marzo a Chieri, ci giochiamo un posto nella storia con la seminifinale di ritorno di Coppa Italia. Ad Alzano Lombardo, il Darfo vince in rimonta e in superiorità numerica regalando una prestazione maiscuola giocando per lunghi tratti anche meglio degli avversari. Al 4' è Muchetti che prova la mira calciando da fuori ma Bacuzzi para. Al 15' ci prova Galelli con una conclusione velenosa che non ha fortuna così come al 20' quando i neroverdi hanno sui piedi l'occasione clamorosa per il vantaggio ma Bacuzzi nega a Galelli la gioia del gol. La replica avversaria è pericolosissima e arriva al 22': cross di Morosini, testa di Amodeo e Tognazzi vola a respingere. Al 26' Forlani calcia alto da buona posizione e, poco prima del riposo, Porcino fa gridare al gol con una rovesciata spettacolare da centro area con palla che sibila il palo. Ad inizio ripresa la Virtus passa: grande azione Morosini-Amodeo-Morosini e assist in area piccola per Germani che insacca senza problemi. Al 9' l'episodio che decide il match: Bacuzzi pasticcia nel tentativo di scartare Guarnieri e per evitare il pareggio tocca la palla di mano fuori dall'area. Espulsione diretta e padroni di casa in dieci. Al 23' arriva il pareggio con Ademi che difende un pallone appena dentro l'area e si gira scaricando una bordata che il giovanissimo Attuati tocca ma non trattiene. Due minuti dopo arriva il sorpasso: Meregalli commette fallo nella metacampo neroverde ma finisce a terra (fuori dal campo): l'arbitro fa proseguire e l'azione prosegue senza che i giocatori in campo si fermino. Ademi firma la doppietta con un gol di rapina tra le proteste ospiti. Al 39' Morosini sgancia una bomba dal limite e la palla sbatte sull'esterno della rete dando l'illusione del gol. A tempo scaduto, ci prova ancora Morosini su punizione ma Tognazzi fa buona guardia. 

 

Classifica

MONZA 80 
CILIVERGHE 73 
PERGOLETTESE  65 
VIRTUS BERGAMO  63 
PRO PATRIA  59 
PONTISOLA  56 
DARFO BOARIO 54 
CARAVAGGIO 47 
SEREGNO 45 
GRUMELLESE 42 
CISERANO 37
SCANZOROSCIATE 34 
DRO 33  
OLGINATESE 33 
LEVICO TERME 28  
LECCO 28  
VIRTUS BOLZANO 26 
CAVENAGOFANFULLA 24 

Trovaci su FacebookTrovaci su TwitterTrovaci su Youtube

Scarica Inno

Chi è online

Abbiamo 74 visitatori e nessun utente online

I NOSTRI SPONSOR

Created by Zero Uno